Cronaca Sasso Marconi

Traffico, disinnesco bomba Sasso Marconi: chiuso tratto della A1, il 26 settembre

La stazione di Sasso Marconi sarà chiusa in entrata verso Bologna e la stazione di Sasso Marconi nord sarà completamente chiusa, in entrata e in uscita

Sulla A1 Milano-Napoli, per consentire il disinnesco di un ordigno bellico da parte del Regimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore risalente al secondo conflitto mondiale, rinvenuto al di fuori del sedime autostradale nel territorio del Comune di Sasso Marconi, sarà necessario chiudere, dalle 8:00 alle 12:00 di domenica 26 settembre e comunque fino al termine delle attività, il tratto compreso tra l’allacciamento con il Raccordo di Casalecchio e Sasso Marconi, in entrambe le direzioni, verso Firenze e Bologna.

La stazione di Sasso Marconi sarà chiusa in entrata verso Bologna e la stazione di Sasso Marconi nord sarà completamente chiusa, in entrata e in uscita.

Chi percorre la A14 e proviene da Ancona, dovrà uscire obbligatoriamente alla stazione di Bologna Casalecchio; questa stazione sarà, inoltre, chiusa in entrata in entrambe le direzioni, verso la A1 e la A14. Ciò comporterà, sulla Tangenziale di Bologna, l’installazione di una uscita obbligatoria allo svincolo 1 Nuova Bazzanese e, sull’Asse Attrezzato, la chiusura dei due rami di svincolo che conducono all’entrata della stazione.
Contestualmente, saranno chiuse le aree di servizio “Cantagallo ovest” e “Cantagallo est”, situate all’interno del tratto. Si segnala che i parcheggi dell’area di servizio “Cantagallo est” saranno evacuati già a partire dalle 5.00 di domenica 26 settembre.

Traffico,  a Sasso Marconi chiusura temporanea della SP 37 "Ganzole" per disinnesco bomba

Trovato ordigno bellico a Sasso Marconi: evacuazione residenti e traffico sospeso il 26 settembre

Rimozione ordigno bellico a Sasso Marconi: stop treni il 26 settembre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico, disinnesco bomba Sasso Marconi: chiuso tratto della A1, il 26 settembre

BolognaToday è in caricamento