menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordigno bellico in via Zanardi, durante l'evacuazione elicottero anti-sciacalli in volo

Lo comunica la Prefettura. Domenica quasi 9mila persone dovranno essere evacuate per permettere la rimozione di una bomba da 500 libbre, rinvenuta durante gli scavi per la costruzione di un supermercato a ridosso della ferrovia

Ci sarà anche un elicottero 'anti-sciacalli' a vegliare su Bologna, domenica, durante la rimozione dell'ordigno bellico rinvenuto tra via Zanardi e via Bovi Campeggi. E' stata infatti istituita una "danger zone" che comporterà l'allontanamento di 5.694 famiglie per un totale di 9.401 persone: di conseguenza "nell'aerea evacuata sarà assicurato dalle forze di Polizia un piano mirato alla prevenzione di eventuali attività di sciacallaggio anche attraverso il concorso di un elicottero che procederà alle necessarie ricognizioni aeree", rende noto la Prefettura, che coordina l'intera operazione di bonifica. Ad occuparsi della rimozione e poi del brillamento della bomba di aereo di 500 libbre, risalente alla seconda Guerra mondiale, sarà il Genio ferrovieri di Castel Maggiore.

Le valutazioni degli artificieri hanno portato all'istituzione di una "danger zone" corrispondente ad un'area concentrica con un raggio di 800 metri dal punto in cui è la bomba: sarà dunque "necessario procedere all'evacuazione dei residenti con contestuale divieto assoluto di circolazione veicolare e pedonale fino a cessate esigenze", spiega Palazzo Caprara. Lunghissimo l'elenco dei soggetti coinvolti nell'Unità di crisi coordinata dalla Prefettura: Genio ferrovieri, Questura, Carabinieri, Polizia ferroviaria, Polizia stradale, Reparto volo della Polizia, Vigili del fuoco, Protezione civile, Hera, Enel, Telecom, Rfi, Tper, Citta' metropolitana, i Comuni e i vigili urbani di Bologna, Pianoro e Loiano, Croce rossa e 118. Anche Rfi fa il punto sugli effetti che la "danger zone" avrà sul comparto ferroviario. Dalle 9 alle 16, in particolare, la circolazione dei treni nella stazione Bologna centrale di superficie sarà parzialmente sospesa. (Pam/Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento