Coronavirus, Bonaccini: "L'Emilia-Romagna regge, ma bisogna prepararsi a tutto"

Così il presidente della Regione durante una diretta televisiva. Oggi la firma con le forze sociali per l'accordo sulla cassa integrazione

Il sistema sanitario in Emilia-Romagna sta reggendo, ma bisogna essere pronti a qualsiasi evenienza. L'avviso è del presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, che ha parlato stamane in diretta su La7.

"Dal punto di vista sanitario - dice il governatore alle telecamere dell'Aria che tira - la situazione non è banale, abbiamo avuto anche qui un incremento rilevante negli ultimi due giorni. Per ora abbiamo un numero contenuto di ricoveri in terapia intensiva, 34, per fortuna non abbiamo i numeri della Lombardia, ma bisogna fare di tutto per farsi trovare pronti a qualsiasi emergenza perché il virus è tutt'altro che combattuto".

Già oggi Bonaccini firmerà con le forze sociali l'accordo sulla cassa integrazione. "Saremo la prima Regione a firmare coi sindacati e le associazioni d'impresa l'accordo che permette alla Regione con soldi che abbiamo di utilizzare gli ammortizzatori sociali, cioè la cosiddetta cassa integrazione in deroga, per tutti i datori di lavori che vorranno richierderla a tutela dei lavoratori". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Politica unita o inadeguata

"Se la politica non supera in momenti come questi le differenze geografiche e soprattutto di appartenenza politica - ha aggiunto il governatore- vuol dire che non è una classe dirigente adeguata. Verrà il tempo di tornare a dividerci ma adesso bisogna lavorare insieme, uniti, e cercare di uscire da questa fase legata all'epidemia di coronavirus. Abbiamo tutte le condizioni per potercela fare però bisogna evitare polemiche inutili e pretestuose che rischiano di danneggiare anche i messaggi che dobbiamo dare all'opinione pubblica", conclude Bonaccini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Covid, tre positivi in due istituti scolastici di Bologna. Una classe del Liceo Righi in quarantena

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

  • Covid, 3 studenti positivi a Castello D’Argile e a Bologna: coinvolte 49 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento