Bonaccini: "Mettere da parte appartenenze politiche o geografiche per il Paese"

Un colloquio da remoto con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il presidente della Regione, positivo al covid, è in isolamento

"Questa mattina ho sentito il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo essermi collegato da remoto". Eh sì, perchè il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, è risultato positivo al covid 19 ed è in isolamento. 

"Condivido pienamente il suo auspicio di collaborazione fra tutte le Istituzioni - h ascritto sui social - ora più che mai serve mettere da parte appartenenze politiche o geografiche per pensare al bene del Paese. Fermare il contagio e invertire la curva pandemica è la priorità: serve lavorare uniti, a maggior ragione oggi". 

"Sto bene, non ho sintomi - aveva scritto il presidente - e così come previsto sono in isolamento domiciliare a casa, da dove lavorerò̀ regolarmente, portando avanti le tante cose sulle quali siamo impegnati insieme. Io non mollo e sarò̀ qui in prima linea, anche da casa. Insieme, ne sono certo, ce la faremo!"

Intanto questa mattina il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha riferito alla Camera in merito alle nuove restrizioni e all'aumento dei contagi. Gli interventi restrittivi terranno conto del livello di rischio sui territori sarà quindi introdotto un "regime differenziato" di misure "a più riprese e in maniera graduale a seconda della soglia di criticità". 

Il nuovo Dpcm è atteso per domani 3 novembre. 

Nuova ordinanza Bonaccini, centri commerciali chiusi nel fine settimana: ecco dove 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento