rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Bonaccini: "Ondata impegnativa per la nostra sanità. Abbiamo chiesto al Governo altre risorse"

"C'è bisogno di una sanità pubblica sempre più forte, qui crediamo che un povero come un ricco debba avere le stesse opportunità di cura"

"Per fortuna ci sono tanti vaccinati, quindi abbiamo un quarto dei decessi e un terzo dei ricoverati, il vaccino da solo non risolve ma è lo strumento migliore per proteggerci". Lo ha detto il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, in un'intervista di attualità a Rai 3. 

L'attuale ondata della pandemia "è impegnativa - per il sistema sanitario regionale - il numero così impetuoso di contagiati porta a una percentuale di ricoverati non banale", considerando che in terapia intensiva il 70% non è vaccinato. 

E poi gli auguri agli emiliano-romagnoli: "La nostra gente nei momenti di dramma si lamenta poco e si rimbocca le maniche, mi auguro che nel 2022 sconfiggeremo davvero pandemia, ci sia la crescita economica che è reale e fattiva e si possa tornare a sorridere".

Bonaccini è anche tra i "grandi elettori" chiamati a votare per il nuovo presidente della Repubblica: "Dopo questo settennato impeccabile, mi aspetto una figura che rappresenti gli italiani e che le forze politiche trovino il massimo accordo possibile". 

Sanità 

Nonostante il "lavoro encomiabile" degli operatori e i dirigenti sanitari " c'è bisogno di una sanità pubblica sempre più forte, per questo abbiamo chiesto al governo di poter assumere più di quello che facciamo e di mettere ulteriori risorse perchè qui crediamo che un povero come un ricco debba avere le stesse opportunità di cura". 

Pnrr

"Abbiamo già la certezza di due miliardi di eur, ma cresceranno, In Regione abbiamo approvato il bilancio triennale triennale che prevede 17mld di investimento nei prossimi tre anni". 

(Foto archivio)

Bollettino 2 gennaio: 1.416 contagi a Bologna e Imola, Rimini 'maglia nera'

Aperto nuovo reparto covid al Maggiore: "Alcuni pazienti si oppongono alle terapie"| VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini: "Ondata impegnativa per la nostra sanità. Abbiamo chiesto al Governo altre risorse"

BolognaToday è in caricamento