Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Bonaccini torna in Regione dopo l'isolamento: "Non sono indispensabile, gli assessori lo hanno dimostrato"

E' stato accolto con un festone di "bentornato" dopo circa un mese e mezzo

E' stato accolto con un festone di "bentornato" il presidente Stefano Bonaccini che oggi, 9 novembre, è tornato in viale Aldo Moro, sede della Regione, dopo aver scoperto di essere positivo al covid e il periodo di isolamento fiduciario.

"Questa mattina, dopo quasi un mese e mezzo di isolamento e cure per la polmonite bilaterale da Covid che mi ha colpito, sono tornato in ufficio a Bologna - ha scritto il presidente su Facebook - grazie a tutti coloro che in questo periodo mi sono stati vicini o semplicemente mi hanno inviato un messaggio d'affetto e sostegno, non lo dimenticherò. Si riparte! - e sottolinea - Nessuno è indispensabile, tantomeno io, e gli assessori della giunta regionale lo hanno dimostrato in queste settimane. Grazie dunque a loro, a tutta la struttura e anche a chi lavora a fianco a me, che oggi mi ha accolto in questo modo". 

Per Bonaccini il 1° novembre scorso era iniziato l'isolamento domiciliare, dopo essersi sottoposto al test covid ed aver scoperto di essere positivo. Dopo una decina di giorni gli era stata diagnosticata l polmonite bilaterale a uno stadio iniziale e aveva trascorso una notte in ospedale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini torna in Regione dopo l'isolamento: "Non sono indispensabile, gli assessori lo hanno dimostrato"

BolognaToday è in caricamento