Bonaccini: "In arrivo 52mila dosi, Emilia-Romagna prima per vaccinazioni in rapporto agli abitanti"

Obiettivo 400mila vaccinazioni entro febbraio (prima iniezione e richiamo): "Da marzo si comincerà con il resto della popolazione: triplicheremo gli sforzi, aumenteremo i luoghi dove vaccinarsi"

Foto FB Stefano Bonaccini

"In arrivo le nuove forniture, oltre 52mila dosi". Lo ha detto il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che domenica, 10 gennaio, ha visitato il punto vaccinazioni di Baggiovara (MO). "A nome di tutta la comunità ho voluto ringraziare dirigenti, operatori sanitari e volontari impegnati, senza sosta, nelle operazioni di vaccinazione, dalla prima mattina fino a tarda sera ogni giorno della settimana".

Donini: "Il sogno è immunizzare la popolazione entro agosto"

L'obiettivo è arrivare a 400mila vaccinazioni entro febbraio (prima iniezione e richiamo per il personale sanitario, delle cra e dei degenti delle residenze per anziani): "Da marzo si comincerà con il resto della popolazione: triplicheremo gli sforzi, aumenteremo notevolmente i luoghi dove vaccinarsi, per accelerare al massimo. Così come dovremo coinvolgere in questa sfida i medici di base - ha spiegato il presidente - stamane eravamo la regione con il più alto numero di vaccinati in rapporto alla popolazione, dunque tra le più virtuose, e dobbiamo proseguire così", aggiunge. 

"Non solo l’Italia non è in ritardo come qualcuno si era affrettato a scrivere qualche giorno fa, ma è tra i primi paesi in Europa per numero di vaccinazioni - sottolinea - ma da marzo serve vaccinare diversi milioni di cittadini al mese, se vogliamo arrivare prima della fine del 2021 alla cosiddetta immunità di gregge e sconfiggere questo terribile virus. Ce la faremo, se staremo uniti senza distrarci in polemiche inutili. E così, torneremo anche ad abbracciarci.
Coronavirus. Prosegue a pieno ritmo la campagna vaccinale". 

Oggi e domani, assicura Bonaccini, verranno consegnati i vaccini PfizerBioNtech direttamente alle aziende sanitarie. 

Le vaccinazioni all'11 gennaio 

Sono state vaccinate 67.782, su 87.750 dosi consegnate. Solo ieri, 10 gennaio, 5874, 44.214 donne e 23.568 uomini. Lunedì 11 e martedì 12 gennaio sono in arrivo le nuove forniture Pfizer-BioNtech, così come previsto: 45 scatole da 1.170 dosi ciascuna, per un totale di 52.650, distribuite fra tutte le aziende sanitarie regionali, in ogni provincia.

Oggi, 11 gennaio, e venerdì 15, si vaccinerà fino alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento