Cronaca

Coronavirus, sintomi febbrili per Borrelli: annullata la conferenza stampa

Il consueto collegamento delle 18 salta. Confermata la positività dell'ex capo della Protezione Civile Bertolaso

Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha avvertito sintomi febbrili, mentre era già in corso il comitato operativo. Secondo quanto si apprende, al commissario è stato fatto un nuovo tampone per il coronavirus dopo quello negativo di qualche giorno fa e si attende l’esito dell’esame. Intanto, la consueta conferenza stampa prevista per le 18 è stata annullata, come riferisce la Protezione Civile. 

Angelo Borrelli, nominato Commissario per la gestione dell'emergenza coronavirus, dopo che il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza il 31 gennaio scorso, è capo della Protezione civile dal 2017. Nato nel 1964 in provincia di Latina, Borrelli è entrato nella Protezione Civile nel 2002. Ha gestito anche il sisma in Emilia nel 2012.

E' invece confermata la positività al virus di Guido Bertolaso, anche lui a capo del Dipartimento della Protezione Civile tra il 1996 e il 1997 e dal 2001. È stato anche Commissario straordinario del governo per la prevenzione da rischi SARS. A metà marzo, è diventato consulente del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana per il progetto della costruzione di un ospedale dedicato ai pazienti. Due giorni fa ha annunciato di essere positivo al COVID-19. 

Gli utlimi dati sui cotnagi in Italia (24 marzo)

Positivi 54.030, guariti 8.326, deceduti (in attesa di conferma ISS) 6.820, otale positivi 69.176.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sintomi febbrili per Borrelli: annullata la conferenza stampa

BolognaToday è in caricamento