Divieto petardi e fuochi d'artificio, a Bologna scatta ordinanza per il periodo natalizio

Ecco le restrizioni imposte dal Comune, "con l’obiettivo di tutelare l’incolumità di tutti e impedire episodi pericolosi per la collettività"

Il Comune di Bologna fa sapere che, come ogni anno, ha emanato l’ordinanza che stabilisce il divieto di scoppi di petardi dal 24 dicembre 2018 al 7 gennaio 2019, "con l’obiettivo di tutelare l’incolumità di tutti e impedire episodi pericolosi per la collettività".

Dalle 12 del 24 dicembre 2018 alle 7 del 7 gennaio 2019, dunque, l’Amministrazione comunale dispone "il divieto ai detentori di materiale pirotecnico (non titolari di licenza né autorizzati) di effettuare e far effettuare scoppio di petardi, mortaretti e artifici simili e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi a uso pubblico". 

Capodanno 2019 a Bologna: gli eventi della notte di San Silvestro

Fuochi d'artificio e petardi per Capodanno: 5 negozi dove comprarli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento