Budrio, ora si fanno i conti con i danni: "Acqua e fango ovunque. Abbiamo perso tutto"

Imprenditori e cittadini stanno pian piano tornando nelle proprie case e aziende. I titolari dell'azienda agricola Mioli: "Importante è ripartire, siamo già a lavoro"

La sede della Cooperativa sociale l'Orto

La falla nell’argine dell’Idice a Budrio è stata chiusa, l’acqua ha iniziato a ritirarsi ed è partita la conta dei danni. Cittadini e imprenditori hanno avviato i sopralluoghi nelle proprie case e aziende, e nonostante il fango e i detriti, sono già a lavoro per cercare di tornare , per quel che si può, alla normalità.  “L’acqua ha superato il metro e mezzo di altezza – raccontano a BolognaToday alcuni residenti di via Viazza e zone limitrofe – Il piano terra delle abitazioni sono semidistrutti, dovremmo buttare tutto. C’è fango e terra ovunque. Un disastro”.

Alle ore 17 del 21 novembre risultano effettuati più di 10 interventi per recuperare le carcasse degli animali morti nelle fattorie al momento della piena in zona Viazza e Rondanina. Inoltre per tutto il giorno gli operatori del soccorso acquatico e i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno assistito la popolazione per il recupero di beni rimasti in casa. Sempre nelle stesse zone, operando in via Viazza con il Bruco e in Rondanina con mezzi nautici essendo ancora allagata. La situazione è in via di miglioramento.

Ma la forza e il coraggio degli emiliani si è fatta avanti ancora una volta, e tanti coloro che dal tardo pomeriggio di ieri, e dalle prime luci dell’alba di oggi, hanno iniziato a rimboccarsi le maniche pensando solo a sistemare tutto. Così come i titolari del’azienda agricola Mioli: “Siamo in via Erbosa , praticamente a duecento metri dal’argine – sottolineano a BolognaToday – Quando abbiamo visto quello che stava accadendo abbiamo pensato che sarebbe stato un disastro, ma nonostante al momento sia impossibile quantificare economicamente i danni siamo abbastanza sereni perché quasi tutti i nostri animali si sono salvati, grazie anche all’impegno e al coraggio dei Vigili del Fuoco. Alleviamo bovini di razza emiliano romagnola e suini, e sono salvi  anche se dobbiamo attendere per capire se, a causa del freddo o dell’umido, possano ammalarsi ma al momento la situazione è buona. Il foraggio che avevamo a terra è inutilizzabile, gli attrezzi e i macchinari da lavoro ancora non lo sappiamo ma adesso siamo a lavoro per sistemare tutto nel minor breve tempo possibile. Tra una decina di giorni potremmo essere nuovamente operativi.  Abbiamo passato giorni senza mangiare o dormire – incalzano – perché questa azienda è la nostra vita, ma adesso tiriamo un sospiro di sollievo perché siamo potuti tornare e l'importante è ripartire. Vogliamo dire grazie ai Vigili del Fuoco, che in questi giorni salvavano persone e appena potevano venivano a controllare e ad alimentare i nostri animali con i gommoni. Persone gentilissime, sempre disponibili nonostante tutti i disagi, hanno svolto un lavoro encomiabile”.

Centro Protesi allagato: "Disastro. Pazienti in salvo, ma abbiamo dovuto chiudere" [

Ancora sott'acqua la sede di Vedrana della Cooperativa Sociale L'orto: "C'è ancora un metro di acqua al piano terra - spiega a BolognaToday la presidente Sara Martinelli - e abbiamo perso tutto quello che aveamo lì, dal parco mezzi agli attrezzi per le attività, dai mobili a tutto quello che era negli uffici. Siamo una cooperativa che si occupa di persone adulte con disabilità, e negli spazi a Vedrana c'è anche un punto residenziale e i ragazzi sono stati evacuati. Ora sono ospiti di un appartamento messo a disposizione da un'associazione di Minerbio, ma dobbiamo capire come ripartire e come organizzarci a questo punto da gennaio, per non interrompere i servizi". E la cooperativa lancia un appello: "Abbiamo bisogno di aiuto, e per questo abbiamo aperto anche un conto corrente bancario presso la Banca d'Intesa San Paolo per chiunque volesse aiutarci a ripartire".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maltempo a Pianoro, la testimonianza: "Evacuata in pigiama, l'acqua veniva su dalle fogne"  

VIDEO| Esondazione Fiume Idice, salvataggio coppia

Budrio sommersa dall'acqua: residente soccorso in gommone | VIDEO

VIDEO| Maltempo: frane e allagamenti, case evacuate in più Comuni 


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento