Budrio, anziano derubato per strada con la tecnica dell’abbraccio

Profferta sessuale e poi un semplice abbraccio: così un'abile ladra ha alleggerito l'uomo dell'orologio in oro che indossava al polso

IMMAGINE DI REPERTORIO

I Carabinieri sono risaliti all’identità di una rumena, 24enne, senza fissa dimora, responsabile di un furto con destrezza commesso sabato mattina ai danni di un anziano di Budrio che stava passeggiando per strada.

La vittima, 69enne del luogo, nonostante avesse intuito le intenzioni della malvivente, avvicinatasi con la scusa di un abbraccio e di una “sveltina dietro l’angolo”, non è riuscita ad impedirle di sfilargli via il suo orologio in oro, che portava al polso. Questo perché la 24enne, gravata da precedenti di polizia, è -  come sottolineano i militari - probabilmente una professionista del settore, specializzata in colpi ai danni delle categorie più vulnerabili.

L’identificazione della giovane rumena è stata possibile grazie alla collaborazione di una passante, italiana sulla cinquantina, che aveva assistito ai fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento