rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Budrio / Via Leonida Bissolati

Liti, risse e schiamazzi: questore chiude bar a Budrio

Troppi episodi registrati negli ultimi sei mesi. La tavola fredda frequentata anche da persone con numerosi precedenti di polizia

Troppi schiamazzi, piccole risse e liti continue, oltre che frequentazione da parte di soggetti spesso sotto i fumi dell'alcool. Per questo il questore di Bologna Isabella Fusiello ha disposto la chiusura del bar Centrale di via Bissolati a Budrio. Il provvedimento, notificato ed eseguito dai carabinieri di Molinella, sarà valido per sette giorni, durante i quali le attività della tavola fredda saranno sospese. 

"All’esito delle attività nei primi sei mesi dell’anno in corso -si legge nella nota congiunta- è emerso che il locale fosse un punto di ritrovo di soggetti dediti all’uso di alcol e sostanze stupefacenti, nonché gravati da precedenti penali e/o di polizia per reati inerenti la persona e il patrimonio. In almeno due occasioni, inoltre, i militari dell’Arma sono intervenuti per sedare delle violente liti tra avventori, alcuni dei quali con precedenti di polizia per lesioni e minacce".

Alla luce di tali episodi "che rappresentano un elevato allarme sociale in una piccola comunità" il Questore di Bologna "ha prontamente disposto la sospensione di tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande per 7 giorni dalla data di notifica del provvedimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liti, risse e schiamazzi: questore chiude bar a Budrio

BolognaToday è in caricamento