Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Budrio

Budrio: furti in ospedale, arrestato operatore socio sanitario

Agiva indisturbato tra le corsie, avvantaggiandosi della propria qualifica professionale: faceva razzia di denaro nelle borsette delle pazienti. Infine pizzicato, è finito in arresto

Faceva razzia rubando denaro dalle borse delle degenti o delle loro parenti: l'uomo - operatore sanitario -  agiva indisturbato tra le corsie dell'ospedale di Budrio, avvantaggiandosi della propria qualifica professionale. Ma sorpreso sul fatto durante l'ultimo colpo, è stato tratto agli arresti.

Il provvedimento è stato spiccato dall’Autorità Giudiziaria a seguito delle risultanze investigative prodotte dall’Arma di Budrio in esito ad una denuncia di furto commesso in ospedale ai danni di una donna che si trovava ad assistere un parente ricoverata: in quell’occasione la derubata aveva sorpreso sul fattol'operatore, mentre stava prelevando il denaro dalla borsetta lasciata su una sedia. Vistosi scoperto, l’uomo ha immediatamente restituito la refurtiva, ma, partendo da quell’episodio, i Carabinieri hanno poi ricollegato una serie di altri reati analoghi commessi, fra il 25 ottobre ed il 22 dicembre, sempre presso quella struttura sanitaria.

Sono 9 i casi attribuiti al momento al soggetto: tutti furti di piccole somme di denaro ai danni di altrettanti pazienti ricoverati in quel reparto (un totale di poche centinaia di euro). In tutte le circostanze il soggetto, avvantaggiandosi della propria qualifica professionale, avrebbe avuto modo di muoversi all’interno dell’ospedale di Budrio.

Adesso il reo si trova agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria a cui dovrà rispondere di furto aggravato continuato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Budrio: furti in ospedale, arrestato operatore socio sanitario

BolognaToday è in caricamento