Cronaca

Killer di Budrio, dagli amici di Fabbri una taglia su 'Igor'

Non si conosce l'entità della ricompensa, ma verrà corrisposta a chiunque 'fornirà elementi importanti e decisivi' alla cattura di Norbert Feher

Una taglia sulla testa del killer di Budrio. Amici e familiari vicini a Davide Fabbri, il barista delle Riccardina di Budrio ucciso dal ricercato Norbert Feher alias 'Igor il serbo', stanno raccogliendo fondi per mettere una taglia sulla testa del killer-latitante.

La notizia arriva dall'avvocato della famiglia Fabbri, Giorgio Bacchelli, che specifica come si stiano "approfondendo le problematiche giuridiche oltre che economiche, della questione postagli, per il miglior modo di presentazione dell'iniziativa concreta, della taglia da porre sulla testa del famigerato Igor e quindi a favore di chi fornirà elementi importanti e decisivi per il rintraccio del medesimo".

Tuttavia, si specifica che i promotori dell'iniziativa sono consapevoli che inquirenti e forze dell'ordine "si siano impegnate con tutte le energie possibili e tutte le forze disponibili, nella ricerca del famigerato Igor. Con un dispiegamento di forze e con una cura investigativa che non trova facili precedenti nelle indagini di Polizia".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Killer di Budrio, dagli amici di Fabbri una taglia su 'Igor'

BolognaToday è in caricamento