Cronaca

Più bus e doppia guida ai taxi, contro il caos-mobilità durante i grandi eventi

Queste alcune delle papabili soluzioni per arginare le criticità circa la mobilità cittadina in occasione di importanti manifestazioni. Al via gruppo di lavoro sul tema

IMMAGINE REPERTORIO

In affanno durante i grandi eventi la mobilità cittadina, come testimonia anche l'ultimo grande appuntamento, il Cosmoprof, svoltosi in Fiera pochi giorni fa. Per trovare la "quadra", si è tenuto oggi a Palazzo d'Accursio l'incontro convocato dal Sindaco Virginio Merola sul tema, che ha incentrato particolare attenzione sgli aspetti dei servizi di trasporto pubblico. All'incontro erano presenti i rappresentanti di Aeroporto, Fiera, Tper e dei consorzi taxi Cat, Cotabo e Comune di Bologna.

Il Sindaco ha posto in evidenza la necessità di"rendere più efficace la ricettività del trasporto pubblico bolognese visto l'aumentato flusso turistico verso la città e il richiamo determinato dai grandi eventi, in particolare fieristici". Merola ha evidenziato anche l'importanza di" migliorare e intensificare le informazioni - soprattutto in stazione e in aeroporto - sui servizi di trasporto e sui collegamenti con la Fiera".

BUS, POSSIBILI SOLUZIONI. Nel corso della discussione si è inoltre sottolineata l'importanza di valutare l'ulteriore potenziamento dei servizi Tper in occasione di fiere ed eventi, in particolare con l'individuazione di fermate ad hoc e intensificando le informazioni relative alle navette dedicate ed esistenti. E' stata affrontata anche la possibilità di utilizzare, in questo senso, la navetta per Fico che già effettua una fermata in Fiera.

TAXI, SOLUZIONI PROPOSTE. Riguardo al servizio taxi, particolare accento è stato posto sulla gestione dei turni in concomitanza di fiere e altre manifestazioni. Una soluzione è stata individuata nell'incentivare la doppia guida del taxi, ovvero l'estensione dell'uso della licenza anche ai famigliari e ai collaboratori. Al tempo stesso si è discusso di come differenziare - in Fiera, stazione e aeroporto - i punti di raccolta taxi distinguendo le corse individuali da quelle collettive, pratica quest'ultima particolarmente gradita agli stranieri in viaggio per turismo o  per affari.  

GRUPPO DI LAVORO. Si è stabilito di attivare un gruppo di lavoro ristretto, cui parteciperanno le realtà presenti all'incontro odierno, oltre a rappresentanti di Autostrade, della Polizia stradale e delle società di noleggio con conducente, da attivare in concomitanza con eventi e manifestazioni. In questo percorso saranno coinvolti anche i soggetti che si occupano di trasporto ferroviario. Il gruppo di lavoro avrà il compito di programmare soluzioni e interventi sulla base dei flussi previsti in occasione di manifestazioni ed eventi. Una prima riunione è già stata fissata oggi pomeriggio per mettere a punto i servizi da adottare in concomitanza con la Fiera del Libro per ragazzi che aprirà lunedì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più bus e doppia guida ai taxi, contro il caos-mobilità durante i grandi eventi

BolognaToday è in caricamento