Cronaca

Trasporto pubblico, nuovi bus in arrivo in Emilia Romagna: 90 milioni per rinnovare il parco

Nuovi bus in arrivo in Emilia-Romagna: il parco bus sarà rinnovato del 15% entro il 2018. Presidente Tper: 'Realtà come la nostra che si sono già strutturate e hanno operato efficacemente raggiungendo parametri di eccellenza'

Nuovi bus in arrivo in Emilia-Romagna: il parco bus sarà rinnovato del 15% entro il 2018. Soddisfazione della presidente di Tper, Giuseppina Gualtieri: "La notizia dello stanziamento di fondi per l'acquisto di nuovi bus, emersa dal convegno sul trasporto pubblico tenutosi a Ferrara - scrive in una nota - è senza dubbio positiva per un settore che risente da tempo di criticità per la ridotta capacità d'investimento per il rinnovo delle flotte". Tper, da questo punto di vista, "ha da sempre accompagnato lo sforzo della Regione Emilia-Romagna nel dotarsi di nuovi bus, mettendo a frutto tutti i fondi pubblici dedicati a questi interventi e impegnandosi con fondi propri per la restante parte in autofinanziamento".

90 i milioni a disposizione per rinnovare i bus. "Se sarà possibile, finalmente, dare impulso a una nuova stagione di rinnovo del parco veicolare pubblico, i vantaggi saranno tutti per il servizio offerto e per i passeggeri trasportati. E' un auspicio forte di Tper, che in questi anni ha saputo orientarsi all'efficienza, recuperando condizioni di redditività e agendo in parallelo con una grande attenzione ai ricavi e al servizio". In tema di investimenti, ricorda poi Gualtieri, Tper "ha gia' avviato il lavoro di rinnovo del piano triennale" e "sta già investendo in nuovi mezzi ed ha già predisposto i capitolati per partire con le gare, anche insieme alle altre aziende della regione, Seta e Start: ciò al fine di acquisire nuovi mezzi il prima possibile e con la volontà di fare sistema sfruttando ogni economia di scala".

Tper ha registrato già nel 2013 un aumento di passeggeri del 3,9%, seguito da un ancor più significativo ed ulteriore aumento del 5,5% nel 2014. Nei due bacini di Bologna e Ferrara nel 2014 "sui bus sono stati effettuati oltre 136 milioni di viaggi, che salgono a circa 142 milioni, se si considerano anche quelli effettuati sui treni delle nove ferrovie locali gestite da Tper" ha dichiarato Gualtieri. 

Quanto ai fondi sul Tpl, "non posso che associarmi agli auspici dell'assessore Donini affinchè la nostra regione veda riconosciuto a livello nazionale un lavoro serio di anni in direzione del miglioramento dei servizi: il Governo centrale non potrà non tener conto di quelle realtà che, come la nostra, si sono già strutturate e hanno operato efficacemente raggiungendo parametri di eccellenza". In particolare nel trasporto su gomma, Tper, ricorda ancora Gualteri, "vanta oggi una percentuale di copertura dei costi con ricavi da tariffazione pari al 41,33%, un dato che non è solo superiore all'obiettivo del 35% ipotizzato dai provvedimenti di riforma del settore, ma di gran lunga anche dell'attuale dato nazionale, che si attesta intorno al 30%". (agenzia dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico, nuovi bus in arrivo in Emilia Romagna: 90 milioni per rinnovare il parco
BolognaToday è in caricamento