rotate-mobile

Agroalimentare e Covid, il direttore del CAAB: "Nodo cruciale, prodotti freschi dalle nostre campagna"

L'attività del Centro Agroalimentare di Bologna non solo non si è fermata, ma si è intensificata

Direttore generale del Centro Agroalimentare di Bologna, Alessandro Bonfiglioli racconta il lavoro di grossisti e dettaglianti all'interno del centro di smistamento "nodo cruciale" per un'ampia area. Le attività del CAAB non si sono mai interrotte, anzi: "Si è intensificata nonostante le difficoltà per l'emergenza sanitaria. Ed è mportante che non si fermi perchè così noi ogni mattina troviamo il prodotto fresco, che arriva principalemente dalle nostre campagne, visto che import ed export in questo periodo sono diminuiti". 

"Eravano partiti già molto tempo fa con i dispositivi di sicurezza, quando non era ancora difficile recuperarli. In queste settimane abbiamo aumentato i presidi con distributori di gel igienizzanti, distanziatori al suolo, oltre che interfono che sollecita a mantenere le distanze,. La collaborazione di tutti gli utenti è buona". 

Video popolari

Agroalimentare e Covid, il direttore del CAAB: "Nodo cruciale, prodotti freschi dalle nostre campagna"

BolognaToday è in caricamento