Cronaca

Identificato il cadavere della galleria: studente a Bologna si sarebbe suicidato

La Polizia Ferroviaria ha identidicato il corpo ritrovato senza vita nella galleria "direttissima" sulla linea Bologna-Prato. Il 25enne toscano studiava a Bologna

Ci sono novità sul cadavere trovato ieri nella galleria "direttissima" sulla linea ferroviaria Bologna-Prato, Bologna Today - cronaca e notizie da Bologna
fra San Benedetto Val di Sambro e Vernio:
Potrebbe interessarti: https://www.bolognatoday.it/
Leggi le altre notizie su: https://www.bolognatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/
1636550quello stesso tunnel già teatro di ben due attentati e tornato alla cronaca proprio nel giorno in cui è scomparso l'ex procuratore antimafia Pier Luigi Vigna, che aveva lavorato proprio a questi casi. Ebbene, il corpo che è stato rinvenuto all'interno del tunnel è stato identificato dalla Polfer.

UN 25ENNE CHE STUDIAVA A BOLOGNA. Sdraiato accanto ai binari, a braccia conserte, ed è stato in parte dilaniato da un treno che lo ha travolto. La vittima è un 25enne nato a Firenze, ma che viveva e studiava a Bologna, dove sembra che fosse prossimo alla laurea. A confermare l'ipotesi del suicidio, oltre alla posizione del cadavere, anche il fatto che il giovane aveva lasciato cellulare e altri effetti personali in macchina, poco lontano dalla galleria. A quanto si apprende, finora non sarebbero stati trovati biglietti o altre tracce utili a chiarire le ragioni del gesto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificato il cadavere della galleria: studente a Bologna si sarebbe suicidato

BolognaToday è in caricamento