Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| Cade dalla mountain bike e precipita in un'opera idraulica: recuperata dal Soccorso Alpino

La donna stava percorrendo un percorso Cai insieme al compagno

 

Era uscita con il campagno per un giro in mountain bike quando è caduta in un'opera idrualica. E' successo nel tardo pomeriggio di oggi in località Maserone di Sotto, nel comune di Gaggio Montano, lungo il sentiero c.a.i 157.

La donna, 61 anni  e residente nel comune di Alto Reno Terme,  stava percorrendo il sentiero che costeggia il fiume Silla, dal Maserone verso la Frazione di Silla. Giunta all'altezza della briglia di un'opera idraulica, per cause ancora da accertare è stata sbalzata dalla bicicletta cadendo rovinosamente nel manufatto sottostante dopo un volo di circa 5 metri.

Il compagno ha immediatamente allertato il 118 per chiedere aiuto, e sul posto è arrivata un'ambulanza di Porretta, la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Stazione Corno alle Scale e l'elicottero 118 di Pavullo nel Frignano, dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS.

Il personale dell'ambulanza ha confermato l'intervento dell'elicottero visto la dinamica dell'incidente,  e il fortissimo dolore accusato dalla paziente. Sul posto anche la squadra del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Gaggio Montano.

L'elicottero arrivato in zona ha sbarcato il personale con il verricello in quanto nei dintorni non c'era un'area idonea all'atterraggio.  Il personale medico, coadiuvato anche dai tecnici territoriali, ha provveduto a immobilizzare gli arti fratturati  della donna, che recuperata con il verricello è stata  trasportata al Maggiore di Bologna in codice di media gravità.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento