Cronaca Centro Storico / Via Urbana

Italiani caduti in guerra: in viaggio verso Bologna per tornare ai propri cari

Sono sei i caduti durante la 2° Guerra Mondiale, che il prossimo 25 settembre, dal Cimitero Militare d’Onore di Amburgo saranno trasferiti in città e riconsegnati alle rispettive famiglie. Cerimonia alla Caserma Cialdini

Sono sei i caduti durante la 2° Guerra Mondiale, che il prossimo 25 settembre, saranno restituiti ai familiari. Dal Cimitero Militare d’Onore di Amburgo, dove riposano, le salme saranno trasferite in città.

Nell'occasione si terrà una cerimonia commemorativa presso alla Caserma Cialdini, sede del Comando Militare Esercito “Emilia Romagna”. Ricevuti i massimi onori, le spoglie saranno avvolte nel Tricolore e sarà officiata la Santa Messa, alla presenza di una folta rappresentanza di personale del Comando e dei famigliari per l’occasione giunti da diverse Regioni d’Italia. Al termine della Funzione religiosa, le urne saranno consegnate ai rispettivi congiunti per la definitiva tumulazione nei cimiteri dei Comuni di origine.

L'intera operazione - spiega l'Esercito -  è stata curata dal Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra, struttura alle dirette dipendenze del Ministro della Difesa, la quale, ha il compito di provvedere al "censimento, ricerca, sistemazione provvisoria e successiva sistemazione definitiva delle salme dei militari, militarizzati e  civili deceduti in conseguenza della guerra, dal 10 giugno 1940 al 15 aprile 1946".   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiani caduti in guerra: in viaggio verso Bologna per tornare ai propri cari

BolognaToday è in caricamento