Strage di Nassiriya, la commemorazione in Montagnola

Presenti tra gli altri il generale Angrisani e l'assessore Aitini

Questa mattina il comandante della Legione carabinieri Emilia-Romagna e comandante del presidio militare, generale di brigata Davide Angrisani, ha reso gli onori ai militari e civili caduti nelle missioni internazionali per la pace, nel rispetto della normativa in vigore per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

L’evento si è svolto al parco della Montagnola, alla presenza dell’assessore del Comune di Bologna, Alberto Aitini e di altre autorità civili e militari. La cerimonia è avvenuta presso il monumento commemorativo a memoria dei diciannove italiani caduti, 12 carabinieri, 5 militari dell’Esercito italiano e 2 civili, nell’attentato terroristico alla “Base maestrale”, sede della Multinational specialized unit (MSU) dei carabinieri, a Nassiriya (Iraq), nel 2003.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento