Coronavirus, a Calderara un progetto dedicato a bambini e genitori

Il progetto #iorestonelmionido lanciato dal Comune di Calderara di Reno è rivolto ai piccoli della fascia zero-tre anni dell'istituto Peter Pan

Un asilo nido su misura, personalizzato per ogni bambino. Si tratta del progetto #iorestonelmionido lanciato dal Comune di Calderara di Reno e rivolto ai piccoli della fascia zero-tre anni dell'istituto Peter Pan. Ogni famiglia sarà contattata telefonicamente dall'educatrice di riferimento del proprio figlio, che più conosce la famiglia, con l'obiettivo di mappare i suoi bisogni di dare così supporto ai genitori.

Per ogni bambino sarà preparato un percorso personalizzato da seguire, per continuare quello che già era stato fatto nel corso dell'anno. Gli educatori condivideranno con le famiglie, su una piattaforma riservata, una serie di video dedicati, come ad esempio storie e canzoni narrate dalle loro voci, famigliari ai bambini.

Non solo, ci saranno anche audilibri, attività live giornaliere e consigli alimentari grazie a un progetto delle dietiste di Matilde Ristorazione. E ancora, verranno inviate 'pillole pedagogiche' su tematiche specifiche legate alla crescita dei bambini.

"Abbiamo pertanto ritenuto importante in questa situazione di emergenza intervenire con tecniche e iniziative a favore dei piu' piccoli e dei loro familiari", dice il sindaco di Calderara di Reno, Giampiero Falzone ringraziando tutto il personale del Peter Pan e l'Ufficio scuola comunale. Anche questo significa "accorciare le distanze, e rendere la situazione gestibile per i più piccoli aiutandoli ad affrontare questo cambiamento così forte", aggiunge il primo cittadino. (Dire)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 1° aprile: 713 nuovi contagi, altri 88 morti

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 1° aprile: i dati comune per comune

Coronavirus, ecco i buoni spesa del Comune: da 150 e 600 euro, si richiedono dal 2 aprile

Coronavirus, nel reparto di terapia intensiva del Sant'Orsola: "L'emergenza continua" | VIDEO

Coronavirus, bimbo nato da mamma positiva. Intervista al neonatologo Fabrizio Sandri

Coronavirus, requisite a Bologna 50mila mascherine e 13mila dispositivi medici

Coronavirus, studio all'Alma mater: "La luce in fondo al tunnel forse dopo Pasqua"

Coronavirus, click day bonus 600 euro per gli autonomi: ma il sito Inps è bloccato

Coronavirus, Lamborghini si converte: mille mascherine e 200 visiere al giorno per il Sant'Orsola

VIDEO | Cure casa per casa: "Il piano funziona, se avete febbre aspettateci" 

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Via Matteotti, auto investe una bici e due pedoni: c'è anche una bimba

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento