menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprono le nuove Camere mortuarie del Sant'Orsola

Ce ne saranno 5. Riviste le modalità di accesso delle auto

Apriranno dopodomani le nuove Camere mortuarie del Policlinico di Sant'Orsola di Bologna, nel padiglione 18, con accesso dedicato da viale Ercolani. Contestualmente sara' chiusa l'attuale sede nel padiglione 3 (via Pizzardi), dove finora avevano luogo le esequie. "Il progetto ha previsto la realizzazione di cinque camere ardenti nonche' il riassetto funzionale dei locali di supporto per il personale del servizio e delle onoranze funebri e la realizzazione di un accesso dedicato da viale Ercolani, mantenendo il tracciato esistente ed allargando la sede stradale tramite l'utilizzo di terre rinforzate a destra ed a sinistra, evitando il disboscamento degli alberi limitrofi alla strada", spiega il Policlinico.

La sezione stradale ha compreso due corsie di marcia per il flusso veicolare di larghezza pari a 6 metri ed una zona dedicata a parcheggi a raso dal lato del padiglione del Polo Cardio-toraco-vascolare per una larghezza di 2,2 metri; sullo stesso lato e' stato realizzato anche il marciapiede protetto per il transito pedonale.

All'interno dell'area sono stati creati 12 posti auto da utilizzare con permesso, un posto auto per parcheggio ad "alta rotazione - 15 minuti" (per carico e scarico, fiorai, accompagnatori, e altro) e due posti auto riservati a persone con disabilita'. Ai familiari del defunto sara' infatti consegnato dall'onoranza funebre prescelta un permesso gratuito di parcheggio per un posto auto, valido per la data e l'orario della funzione. Per tutti gli altri nelle zone limitrofe restano a disposizione parcheggi sia con strisce blu comunali, sia in parcheggi gestiti da societa' private (tra cui quelli in via Albertoni e in via Zaccherini Alvisi). (Red/ Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento