menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto lettore Bolognatoday

Foto lettore Bolognatoday

Pulizia canale Navile, Malagoli: 'Pronti, ma spetta alla Regione'

Intanto l'assessore Orioli specifica che 110 scarichi dovranno essere sottoposti a controlli e bonifiche

Motorini, carrelli della spesa, copertoni di automoblie e, in alcuni punti, acuqe nere e miasmi. E' lo stato in cui versa il canale Navile, che nel tratto superficiale parte da via bovi campeggi per arrivare fino all'inoltrata pianura bolognese. Proprio nel tratto ciclabile, all'altezza di parco angeletti a continuare fino dopo l'anello tangenziale, si concrentra una gran quantità di rifiuti e cattivi odori.

"E' così da anni" spiega un cittadino di 37 anni, in una segnalazione. "Passo spesso lungo il canale per andare a lavoro -osserva- e da anni noto incuria nel verde, miasmi, e perfino rifiuti ingombranti gettati come se nulla fosse nel canale. Il cittadino ha provato più volte a sollecitare le varie auorità "ma ogni volta o non mi rispondevano, oppure mi rimbalzavano di ufficio in ufficio, rimpallandosi le responsabilità". 

Una risposta la hanno data le istituzioni durante il question time in Comune. "Ho segnalato il problema alla Regione e faremo un incontro a breve per risolverlo", afferma l'assessore alla Manutenzione del verde, Riccardo Malagoli, sottolineando che lo smaltimento dei rifiuti presenti nell'alveo "spetta al servizio tecnico di bacino della Regione, che già provvede alla periodica rimozione dei rifiuti ingombranti dal letto del canale".

Quanto ai miasmi e agli odori provenienti dal canale, specialmente durante i periodi piogge scarse, è l'assessore all'Ambiente del Comune, Valentina Orioli, a rispondere all'interrogazione di Marco Piazza (M5s). "Sono in corso interventi di regolarizzazione ed eliminazione degli scarichi non a norma -osserva Orioli- mediante l'adozione di provvedimenti ordinatori nei confronti dei proprietari o degli amministratori dei condomini non in regola", per circa 80 immobili coinvolti. Inoltre, segnala sempre Orioli, è in corso un'analoga azione di risanamento "che prevede l'eliminazione di scarichi fognari non a norma nel tratto del canale delle Moline subito a monte della confluenza nel canale Navile", per circa 30 immobili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Politica

    Elezioni sindaco, Pd in travaglio per l'ipotesi Conti

  • Cronaca

    Contagi e riaperture, in E-R indice Rt da zona gialla

  • Cronaca

    Lite per prelievo al bancomat: spruzza lo spray urticante

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento