menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imola, cane porta alla padrona un ritrovamento macabro: è un dito umano

Dopo la passeggiata in via D'Azeglio a Imola, l'animale ha lasciato cadere dalla bocca quello che a prima vista sembrava un bastoncino di legno. Indagano i Carabinieri

Era a passeggio con la sua padrona a Imola, lungo via Massimo D'Azeglio, e una volta rincasati ha lasciato cadere sul pavimento il "trofeo" che teneva in bocca. A prima vista il cane sembrava aver raccolto un semplice bacchetto di legno, ma non era così. 

La sua padrona ha buttato questo oggetto nel secchio delle immondizie, ma poco dopo ha ripensato alla strana consistenza del legnetto e ha controllato. Con raccapriccio si è resa conto che si trattava di una parte di un dito umano composto da due falangi. Ha quindi chiamato i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola che hanno recuperato il reperto umano e che ora lo stanno analizzando con la collaborazione del personale sanitario dell’AUSL.

Il dito, dalle prime verifiche e dalle sue caratteristiche, sembrerebbe provenire da un uomo di carnagione chiara e dovrebbe essere stato “perso” dal proprietario da alcuni giorni, precisamente da due a una ventina. Allo stato attuale, non è stato possibile risalire aIla sua provenienza, trovato lungo i marciapiedi di via Massimo d’Azeglio a Imola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento