rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Piazza di Porta Ravegnana

Al via il cantiere in Piazza di Porta Ravegnana: transennato il 'cuore' della città

Un altro tratto del centro è stato chiuso, questa volta tocca alla zona delle due Torri, sottoposte a monitoraggio: il cosiddetto 'cantierone' che sta interessando via Rizzoli e Ugo Bassi dunque si 'allunga'. Qui le info sulla viabilità e sulle corse dei bus

La piazza pià famosa di Bologna, il cuore della città, da dove partono le strade storiche, è stata transennata: il cosiddetto 'cantierone' che sta interessando via Rizzoli e Ugo Bassi dunque di 'allunga' fino alle due Torri che sono costantemente monitorate dai tecnici per via delle vibrazioni provocate dai lavori.

Da questa mattina sono chiuse le vie San Vitale, Strada Maggiore e Via Castiglione: 'Tutti i veicoli privati, possono accedere da via San Vitale, fino a via Caldarese, poi dovranno girare a sinistra. Sarà possibile accedere anche attraverso via Castiglione, che sarà resa a doppio senso di circolazione, e svoltare in via dal Luzzo" dice a Bologna Today il direttore dei lavori, l'ing. Fabio Monzali.

In via San Vitale i mezzi superiori a 3,5 t non potranno proseguire oltre il Torresotto e dovranno svoltare in piazza Aldrovandi. La via verrà chiusa a partire dall’incrocio con via Caldarese: il tratto successivo in direzione Due Torri, sarà percorribile solo dai mezzi di cantiere, Hera e di soccorso. Gli altri mezzi dovranno svoltare in uscita in via Caldarese e poi in Strada Maggiore direzione Porta Mazzini.

AUTOBUS. La navetta T1 svolterà in Piazza Aldrovandi, poi da Strada Maggiore riprenderà il normale percorso. Le linee Tper 19, 27, 14, 11 e 13 verrano deviate in via Dante, per via Santo Stefano, fino a Via Farini.

NUMERO VERDE. Al numero gratuito 800031970, il personale del cantiere darà informazioni ai commercianti, utilizzando un servzio di facchinaggio. Le persone con difficoltà motorie e visive che chiameranno il numero verde potranno pianificare i loro spostamenti o farsi portare la spesa a casa. I servizi sono gratuiti. "Il cantiere comporterà disagi per i cittadini che potranno continuare a vivere come prima", conclude Monzali. 

T-DAYS. Rimangono ordinariamente in vigore le aree pedonali di Strada Maggiore (nel tratto fra le Due Torri e piazza San Michele) e di via Caprarie e Calzolerie. Via Castiglione, nel tratto tra piazza del Francia e piazza della Mercanzia, in ragione del traffico ridotto del weekend, viene regolamentata a senso unico alternato a vista, con accesso riservato esclusivamente a residenti e accedenti a proprietà private. Via del Luzzo, via Santo Stefano (nel tratto tra piazza della Mercanzia e via del Luzzo), vicolo Alemagna, via Casteltialto e via Caldarese sono percorribili in entrambi i sensi di marcia. Viene istituito l’obbligo di svolta in via Benedetto XIV per i veicoli in uscita da via San Vitale. Gli attraversamenti pedonali potranno subire variazioni in base allo stato d’avanzamento del cantiere

Cantiere Bobo, i lavori avanzano: chiusa Piazza Ravegnana

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il cantiere in Piazza di Porta Ravegnana: transennato il 'cuore' della città

BolognaToday è in caricamento