menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disagi "cantierone" Ugo Bassi-Rizzoli, agevolazioni per i commercianti: sconto Tari ed esenzioni

Dieci mesi di cantiere, con i bus estromessi dal cuore del centro storico, e i relativi disagi che questo comporta ai cittadini e di riflesso alle attività commerciali della zona Rizzoli-Ugo Bassi. Così la Giunta ha deciso di approvare alcune agevolazioni per gli esercenti dell'area

Dieci mesi di cantiere, con i bus estromessi dal cuore del centro storico, e i relativi disagi che questo comporta ai cittadini e di riflesso ai commercianti  della zona Rizzoli-Ugo Bassi, alcuni dei quali arrivati a cedere l'attività  'causa rifacimento della strada'. Così la  Giunta ha deciso di approvare alcune agevolazioni per gli esercenti dell'area interessata dal 'cantierone".

 Si tratta in particolare  dell'esenzione  dal  pagamento della COSAP, dell'imposta sulla pubblicità,  limitatamente alle insegne, e la riduzione del 50% della TARI, la tassa sui rifiuti. "Si  dà  così  atto - spiega una nota comunale -  a  quanto  concordato  negli  incontri  tra l'assessore all'Economia  e  Promozione  della città Matteo Lepore e le associazioni di categoria  Confcommercio,  Confesercenti, CNA e Confartigianato, estendendo dunque anche alle attività artigianali e commerciali delle vie limitrofe al Cantiere  BOBO  le  esenzioni  previste  per i commercianti che con la loro attività  affacciano  sulle  vie Rizzoli e Ugo Bassi".

Il provvedimento, che ora  dovrà  essere approvato dal Consiglio comunale, ha effetto retroattivo all'1 gennaio 2015 ed è valido fino al termine dei lavori. Una soluzione - spiega ancora il Comune - "messa in campo per ovviare in parte al disagio in termini  di  accesso  alle strade interessate dal Cantiere BOBO da parte di cittadini,   residenti   e   attività   economiche,   commerciali  e  studi professionali,  con una conseguente criticità per i titolari degli esercizi commerciali  insistenti  nella  zona".  Il  cantiere infatti ha prodotto una temporanea  modifica  delle  condizioni  di traffico e di accesso nelle vie Rizzoli  e  Ugo  Bassi,  e  nelle  strade limitrofe, rendendo necessaria la riorganizzazione  delle  attività di carico - scarico merci e la temporanea sospensione di numerose linee del trasporto pubblico locale.

Le  attività  commerciali e artigianali interessate dalle agevolazioni sono quelle  aventi accesso direttamente dall’area prospiciente il cantiere (vie Ugo Bassi e Rizzoli per intero). Sono inoltre quelle con accesso dalle aree di  circolazione  laterali  al  cantiere,  fino  alla  prima  intersezione. Sono  infine  quelle  con  accesso  dalle  aree di circolazione parallele e prossime  al  cantiere particolarmente interessate dall’impatto di attività di  servizio  derivanti  dal  cantiere  (carico e scarico, raccolta rifiuti ecc..).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento