menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantiere via Misa abbandonato, i residenti: "Degradato e pericoloso"

"Un brutto panorama, senza contare che con l'arrivo dell'inverno potrebbe diventare un ricovero, c'è anche uno scavo molto profondo"

"Degradato e pericoloso". Questi i due aggettivi, secondo alcuni residenti del quartiere Fossolo, che si addicono al cantiere del civico 18 di via Misa. "Là dove c'era l'erba (e un supermercato), ora dovrebbe sorgere una palazzina", si potrebbe dire parafrasando una nota canzone. 

"E' abbandonato e pericoloso, davvero un brutto panorama, con la vegetazione che ormai la fa da padrona  - segnalano a Bologna Today - la recinzione si potrebbe tagliare con un paio di forbici, senza contare che con l'arrivo dell'inverno potrebbe diventare un ricovero, se non lo è già diventato, c'è anche uno scavo molto profondo". A fine giugno era stata stata lanciata una petizione che aveva raccolto 300 firme: "Ci siamo sentiti poco considerati, messi davanti al fatto compiuto". 

In pratica, una costruzione alta circa 4 metri all'interno di una corte, e con un giardino pensile sulla sommità, dopo il cambio di destinazione d'uso, verrebbe rimpiazzata da una palazzina di 4 piani per una ventina di piccoli appartamenti. la realizzazione, congelata dal lockdown, è stata bloccata (almeno nella demolizione) dal Comune a fine giugno: sarebbero state riscontrate alcune difformità rispetto al progetto iniziale. 

Dopo essere approdata in quartiere, a fine luglio, la questione era finita a Palazzo D'Accursio, dove l'assessore all’Urbanistica Valentina Orioli aveva incontrato una delegazione di cittadini. "In attesa di risposte e decisioni - lamentano però i residenti - rimane lo scempio, senza contare che quell'esercizio commerciale era anche un punto di riferimento, sarebbe meglio fornire servizi invece di costruire altre abitazioni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento