Cronaca

L'uccisione di un capriolo come trofeo per la gara di tiro: cittadini indignati da tutta Italia

Si susseguono le proteste sul capriolo sacrificato come trofeo per una gara al Poligono di Vergato, e non solo dalla nostra regione. L'annuncio è scomparso dal sito, cancellato anche l'evento?

Lettori indignati, proteste di organizzazioni animaliste e cittadini comuni. Messagi e commenti provenienti da tutta Italia, indirizzate alla nostra testata, al sindaco di Vergato e, c'è da scommetterci, anche al Poligono che infine è forse stato costretto a eliminare l'annuncio della gara dal sito web. Bologna Today ha cercato di contattarli, ma il telefono squilla a vuoto.

LE LETTERE DI PROTESTA. Molti cittadini hanno inviato questa mail al sindaco e al comune di Vergato: Egregio Sindaco, egregi concittadini,  in un paese che si vuole civile e regolato da leggi che rispettano la  vita e i sentimenti delle persone non abbiamo bisogno di offenderla con  riti atavici che disprezzano i suddetti valori. Apprendiamo con sdegno che la sua comunità si assume la  responsabilità di andare contro le comuni sensibilità diffuse ancora,  per fortuna, in questo paese, ignorando le normative comunitarie a  tutela degli animali e contro le crudeltà. La notizia, comparsa su vari blog, rilanciata anche da BolognaToday,  ci ricorda il caso della Lotteria di Ronzo Chienis quando fu sospeso il  sacrificio del capriolo a seguito delle indignate proteste.  La vicenda della “condanna a morte” messa in palio dal Poligono di Vergato, purtroppo, è stata resa nota soltanto in queste ore.... L'amministrazione vergatese ha diffuso un comunicato chiarisce la propria posizione.

I COMMENTI. Ci riserviamo di non pubblicare alcune missive "troppo forti".

Sono a dir poco DISGUSTATA da questa notizia e dal vanto che gli organizzatori se ne fanno: in un momento storico IMPORTANTISSIMO per la salvaguardia e la tutela dei diritti degli animali, si fa mette in palio la vita di un capriolo? Non ci sono altre parole che questa: VERGOGNA!

E' un evento a dir poco crudele e diseducativo!

Essendo questa  una palese manifestazione di crudeltà e ignoranza, chiedo voi un cenno di buona volontà in direzione di un rinnovato senso di umana decenza, chiedo a nome dell'associazione che rappresento, di adoperarvi affinchè tale barbara inutile iniziativa di violenza ai danni di chi non può difendersi venga immediatamente cancellata.

l Poligono di Vergato, se vinci la gara puoi uccidere un capriolo
Fate schifo, soprattutto chi permette sia legale tutto ciò. Mi sconvolgo come una regione così civile come l'Emilia possa permettere una cosa del genere. I cacciatori sono degli psicopatici, lo dicono anche gli psichiatri!

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021
Quello che mi piace degli imbecilli è che non cercano di nascondere di esserlo. Anzi, fanno di tutto per mettere in mostra la loro idiozia. In questo modo si presentano da soli e noi possiamo schivarli facilmente. Per fortuna che queste teste di ...  sono in assoluta minoranza e non rappresentano certo né la gente di Vergato né dell'Appennino in genere. Speriamo solo che si eliminino tra loro e che non ne rimanga traccia. Sarebbe un bel guadagno per l'umanità intera.

l Poligono di Vergato, se vinci la gara puoi uccidere un capriolo
REAZIONI PIU' "ISTINTIVE". Gli animali siete voi... e se sparassero a voi invece che al capriolo?
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691 Perchè non sparare a chi non vince la gara? Potrebbe essere un'idea.. Al Poligono di Vergato, se vinci la gara puoi uccidere un capriolo
Oppure sparatevi tra di voi ... vince chi resta vivo!
    Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021 Per finire con: chiudere il Poligono di Vergato, perchè è una vergogna per l'Emilia Romagna !!!

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uccisione di un capriolo come trofeo per la gara di tiro: cittadini indignati da tutta Italia

BolognaToday è in caricamento