menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Navile: 'birretta' e gioco d'azzardo, ma era ai domiciliari

Ieri è uscito di casa, ma al ritorno ad attenderlo c'erano i Carabinieri

I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno arrestato un cittadino senegalese 44enne, domiciliato a Bologna, per evasione dagli arresti domiciliari.

L'uomo, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, droga e immigrazione clandestina, è finito in manette per colpa di alcol e gioco d’azzardo.

Ieri è uscito di casa, nonostante il parere contrario di un suo cugino che, per motivi religiosi, si era rifiutato di assecondarlo, così ha fatto una giocata bevendo birra, ma al ritorno ad attenderlo c'erano i Carabinieri, impegnati nei controlli del territorio in zona “Bolognina”.
Questa mattina, in sede di rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il 44enne è stato condannato a otto mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento