E' fase due anche per i pusher: fioccano gli arresti per droga

Impegnati sia polizia che carabinieri. due giovanissimi fermati davanti una scuola paritaria, mentre a San Donnino scatta un inseguimento

E' di sette arresti, cittadini italiani e stranieri tra i 19 e i 31 anni, il saldo degli ultimi giorni per le attività doi contrasto allo spaccio. In particolare due di queste, due ragazzi di 19 anni, sono stati sorpresi davanti alla Scuola Paritaria dell’Infanzia e Primaria “Beata Vergine di Lourdes”, mentre si aggiravano con fare sospetto. Durante gli arresti sono stati sequestrati anche materiali attinenti alla pesatura e al confezionamento delle sostanze stupefacenti sequestrate, in particolare cocaina, hashish, marijuana del peso complessivo di oltre 700 grammi. I giovanissimi ora sono ai domiciliari.

Infine, ieri alle 11:30 circa, la polizia ha arrestato un 47enne cittadino italiano dentro il parco San Donnino al termine di un inseguimento a piedi. In una cantina in uso al soggetto sono stati trovati materiali elettronici (smartphone, cellulari, orologi) di dubbia provenienza. Addosso l'umo aveva anche diversi tipi si sostanze oltre a 230 euro in contanti.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

Torna su
BolognaToday è in caricamento