Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Reno / Via Emilia Ponente

Via Emilia Ponente: in casa 4 chili di droga e due pistole, in manette 31enne

Le armi erano nascoste all'interno dei guanti da lavoro. Una pistola, la cui origine è sospetta, è stata affidata al Reparto Investigazioni Scientifiche per avviare le indagini e verificare se sia stata utilizzata per commettere reati

Foto archivio

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Lazzaro di Savena hanno arrestato un 31enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, detenzione abusiva di armi e munizioni e detenzione di arma clandestina.

I militari hanno fatto irruzione a casa dell'uomo e hanno trovato sette involucri di marijuana e cinque panetti di hashish del peso complessivo di oltre 4 chili, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Rivenute due pistole

All'interno di due guanti da lavoro, era nascosta una pistola semiautomatica, Beretta, modello 70, calibro 7,65, con 6 proiettili nel caricatore, e una pistola semiautomatica marca Glock, modello 17 e 74 proiettili di vario calibro, tra cui il 7,65. La pistola Beretta era stata rubata ad agosto a un cittadino in provincia di Bologna, mentre la Glock, la cui origine è sospetta, è stata affidata ai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Parma per avviare le indagini tecniche e verificare se sia stata utilizzata per commettere reati. La droga è stata sequestrata e affidata ai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Bologna. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 31enne è stato tradotto in carcere.

Mascherina chirurgica e pistola, tenta rapina in tabaccheria
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Emilia Ponente: in casa 4 chili di droga e due pistole, in manette 31enne

BolognaToday è in caricamento