menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla lettera di Rossini alla statuetta egizia: gli eccezionali ritrovamenti dei Carabinieri

Due giovani in manette e 36 persone denunciate per ricettazione e contraffazione di dipinti. 151 i beni recuperati per un valore complessivo di 11 oltre milioni di euro

Dalla lettera autografa di Gioacchino Rossini, datata 28 aprile 1839 e indirizzata al Senatore di Bologna, alla statuetta funeraria egizia "Ushabti", risalente al VI secolo a.C., trafugata al Museo Civico di Modena, e poi l'Atlante del 1570 rubato agli inizi del '900 in Sicilia e tre dipinti di grande valore, il "Sant'Ambrogio" trafugato a marzo del 2018 dalla Pinacoteca di Bologna, la "Crocifissione e discesa al Limbo", rubato dalla Pinacoteca di Faenza a febbraio, e il "Ritratto di piccola donna", sottratto dal Museo San Domenico di Imola.

Sono alcuni tra gli eccezionali ritrovamenti dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale - TPC - che hanno controllato oltre 1300  beni nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, la più grande al mondo.

VIDEO| Recupero opere d'arte: l'attività d'indagine

L'attività svolta nell'anno 2018 dal TPC di Bologna è stata illustrata questa mattina in una conferenza stampa tenuta dal Comandante, Maggiore Giuseppe De Gori. 151 sono stati i beni recuperati, dei quali 94 testi antichi, e 57 falsi, per un valore complessivo di 11 oltre milioni di euro.

Due giovani sono stati arrestati per aver messo a segno 12 furti con il medesimo modus operandi, due dei quali a Imola. 36 le persone denunciate, nella maggior parte dei casi per ricettazione di opere rubate nelle abitazioni o luoghi pubblici, e contraffazione di dipinti.

Nel corso dell'anno 2018, fanno sapere i Carabinieri TPC, il furto di opere è cresciuto, i più colpiti dai ladri d'arte sono stati i luoghi di culto.

Furti a raffica nei musei: ritrovate 3 opere d'arte

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento