menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ibernarla o cremarla? Non si mettono d'accordo e si azzuffano in strada

Due sorelle in lite: una voleva cremare la madre morta, l'altra era per la sua ibernazione. Intervengono i Carabinieri

Non riuscivano proprio a mettersi d'accordo, quindi sono scese in strada e hanno iniziato a litigare, così alcuni passanti hanno chiamato i carabinieri. Le donne, due sorelle cittadine russe, residenti in città hanno riferito che, mentre una voleva cremare la madre morta e portare le ceneri in patria, l'altra era per la sua ibernazione. Nel loro paese è una pratica possibile e neanche tanto rara. 

Quando i militari sono saliti in casa hanno infatti trovato il corpo della madre circondato da numerose sacche di ghiaccio. Nell'abitazione c'era anche l'occorrente per l'ibernazione, compreso un apposito sacco.

Il corpo della defunta, su decisione del pm Roberto Ceroni, è stato trasferito al Deposito Osservazione Sale - Dos, ma non era ancora finita: una delle figlie, presumibilmente quella favorevole all'ibernazione, ha portato altro ghiaccio, poiché riteneva che le celle frigorifere non fossero sufficientemente gelide per la pratica. L'autorità giudiziaria ha acconsentito e rilascerà il nulla osta per riportare la salma in patria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento