Cronaca

Halloween: Carabinieri mascherati arrestano "pusher"

Spacciava ecstasy ed è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro con le maschere di Halloween

Anche i militari dell’Arma alla festa di Halloween, ma per ragioni di servizio e contrasto allo spaccio di stupefacenti. Arrestato in via Fantoni pusher incensurato di 24 anni, originario della Provincia di Prato, sorpreso a vendere ecstasy.

L’AZIONE DEI CARABINIERI. Lo spacciatore si avvicina a due giovani per vendere due pasticche di ecstasy, loro acquistano, pagano e si allontanano. A questo punto i Carabinieri intervengono, ma notando due persone mascherate come tante altre, il pusher ha pensato che fossero clienti in attesa della dose serale. Ma sotto la maschera, due investigatori impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio. 24enne e incensurato di Poggio a Caiano, Prato, è stato arrestato di fronte a un locale di via Fantoni per spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso 21 pasticche e contanti 135 euro, ritenuti incassi dello spaccio. Il giovane è stato arrestato e rinchiuso nella camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Bologna, in attesa del processo per direttissima domattina. Gli acquirenti, modenesi di 35 e 37 anni, sono stati identificati da altri Carabinieri. Per loro una segnalazione alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween: Carabinieri mascherati arrestano "pusher"
BolognaToday è in caricamento