Cronaca Via Irnerio

Anti-droga, vasta operazione in Montagnola: 6 arresti e 11 denunce

Spacciatori e clienti (anche un minore), un trafficante di migranti e tanta droga sequestrata

Foto archivio

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, con l’ausilio  del Nucleo Cinofili Carabinieri e del Nucleo Elicotteri di Forlì, nei giorni scorsi ha 'messo a soqquadro' il parco della Montagnola nel corso di un'attività di contrasto allo spaccio di droga. 

I militari hanno arrestato 4 stranieri,  un tunisino,  un pakistano, un gambiano e un senegalese, sorpresi mentre vendevano dosi di hascisc e marijuana a cittadini italiani, sequestrando loro circa 25 grammi di sostanza, mentre altri 100 grammi di droga sono stati trovati in vari punti del parco dai cani antidroga dell’Arma.

7 persone sono state segnalate in Prefettura, delle quali un minore, quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Sempre all'interno del parco è stato rintracciato un cittadino somalo, ricercato, poiché oggetto di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bologna: è ritenuto responsabile di associazione a delinquere finalizzata al traffico di migranti. E' stato individuato dai militari a bordo dell’elicottero, che avevano notato una persona allontanarsi in modo sospetto dall’area dei controlli.

Un altro cittadino senegalese che doveva scontare la pena di mesi 11 di reclusione per reati concernenti lo spaccio di stupefacenti, è finito in manette, mentre sono stati denunciati 11 stranieri, provenienti da Gambia, Tunisia e Nigeria, per reati concernenti la violazione delle leggi sull’immigrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anti-droga, vasta operazione in Montagnola: 6 arresti e 11 denunce

BolognaToday è in caricamento