Import di droga dal nordafrica all'Appennino: 7 misure cautelari

i viaggi in auto con lo stupefacente nascosto dentro le bombole di metano dell'auto

Foto di repertorio

Avevano camuffato quei viaggio come vacanze di piacere ma, oltre al ricordo della villeggiatura, i due erano ritornati con circa 100 Kg di hashish.

E' sulla base di questo che questa amttina all'alba i carabinieri di Bologna, Pistoia, Pisa e Reggio Emilia hanno dato il via a un blitz congiunto, al termine del quale sono stati colpiti da misure cautelari sette persone, due delle quali fratello e sorella. Tutta la 'banda' era composta da cittadini italiani.

Le indagini sono partite da parte della compagnia di carabinieri di Vergato, che hanno attenzionato un soggetto che abitava in una zona molto remota dell'Appennino, nella zona dell'Alto Reno.

Nei confronti del'uomo è scattata una perquisizione, nel corso della quale sono stati ritrovati circa 100 Kg di hashish. Lo stupefacente era nascosto in un locale adibito a laboratorio artigianale, con le singole dosi già confezionate. Durante gli approfondimenti del Ris è risultato che la sostanza era stata trasportata dentro il serbatoio svuotato di metano. Ulteriori approfondimenrti hanno addebitato ai due un altri carico di altri 100 kg di droga.

Il carico era destinato alle piazze di spaccio dell'appennino tosco-emiliano.

Il vaglio delle telecamere di sorverglianza hanno permesso di ricostruire i movimenti dei soggetti. Lo stupefacente arrivava dal Marocco via nave sull'auto dei due, in un viaggio oltre il mediterraneo spacciato per vacanza. Dei sette arresti, sei sono in carcere e uno è ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le attività di perquisizioni sono stati rinvenuti ulteriori Kg 2,5 di marijuana, 20 grammi di cocaina e 15 grammi di hashish ed è stato tratto in arresto un ulteriore soggetto per la coltivazione di circa 50 piante di cannabis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento