menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere minorile del Pratello: il Commissario Capo Li Marzi è il nuovo comandante

Il ruolo era vacante da diversi mesi. Quello del Pratello è considerato un istituto “difficile che da anni assiste ad un ciclico ed inesorabile cambio del vertice che non consente progettualità alcuna"

E' il Commissario Capo Li Marzi, proveniente dal carcere di Bologna, il Comandante del Carcere minorile del Pratello. Lo rende noto il SiNAPPE - Sindacaro di Polizia Penitenziaria - che, insieme ad altre sigle, aveva da tempo contestato il ritardo nella nomina della figura del Comandante titolare. 

"Le rivendicazioni poste in essere dal SiNAPPe in questi ultimi tempi, per ultimo una nota indirizzata al Sottosegretario Morrone, interlocuzioni istituzionali,politiche e denunce mediatiche hanno prodotti i loro effetti (seppur temporali)". 

Quello del Pratello è considerato un istituto “difficile che da anni assiste ad un ciclico ed inesorabile cambio del vertice che non consente progettualità alcuna - si legge nella nota SiNAPPE a firma del Coordinatore Nazionale Giustizia Minorile Pasquale Baiano - l’assegnazione del funzionario in questione (uomo di grande esperienza e provate doti professionali, proveniente dalla vicina Dozza), giunge dopo una vacanza di ben 4 mesi in cui le funzioni sono state svolte da un sostituto commissario chiamato a fare sia da Comandante sia da Sorveglianza Generale" quindi "un punto fermo delle proprie rivendicazioni e ha formato oggetto di alte interlocuzioni, da ultimo indirizzate al Sottosegretario alla Giustizia On. Jacopo Morrone. È per questo che la notizia odierna viene accolta con giubilo e soddisfazione, trattandosi appunto della realizzazione di un ambito obbiettivo".

Per il sindacato dunque l’assegnazione del Comandante "consentirà, finalmente, di metter mano all’organizzazione del lavoro, ferma proprio dell’assenza di una figura apicale di riferimento. Solo attraverso la stipula del nuovo accordo si potrà pensare di creare condizioni di lavoro capaci di restituire dignità lavorativa al difficile compito svolto dalla Polizia Penitenziaria minorile bolognese". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento