Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Carcerato ferisce a testate due agenti in due carceri diversi

Un record allarmante quello che ha visto un detenuto particolarmente violento aggredire e ferire due agenti in 24 ore e in due arceri diversi, quello di Bologna e quello di Ferrara

Lo stesso carcerato ha aggredito in 24 ore e in carceri diversi due agenti della Polizia Penitenziaria. La vicenda è stata raccontata da Giovanni Battista Durante Segretario generale aggiunto Sappe, Sindacato autonomo di polizia penitenziaria. "Il detenuto di origine polacca - ha riferito Durante - che venerdì scorso, nel carcere di Bologna, ha aggredito un agente della polizia penitenziaria, facendogli saltare un dente con una testata, sabato sera, verso mezzanotte, dopo essere giunto nel carcere di Ferrara, dove era stato trasferito, ha aggredito un altro agente, provocandogli un esteso ematoma a un occhio, dove lo ha colpito con una violenta testata.

L'APPELLO DELLA PENITENZIARIA PER LA SICUREZZA NELLE CARCERI. Si tratta dell'ennesimo, gravissimo episodio, che non può e non deve passare senza che l'amministrazione adotti seri provvedimenti, fermo restando la denuncia penale. Gli episodi di violenza, comprese le aggressioni, nelle carceri italiane sono circa 5000 ogni anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcerato ferisce a testate due agenti in due carceri diversi
BolognaToday è in caricamento