rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Il Cardinale Caffarra contro l'I-Phone: "Sempre gli auricolari, meglio il silenzio"

Lo sfogo del religioso a San Luca: "Non illudetevi: l'agriturismo spirituale non serve. Cioè: passare un giorno o due in qualche convento"

Cardinale Caffarra contro gli auricolari: "Quando vedo ragazzi e ragazze che girano avendo nelle orecchie perennemente gli auricolari dell'Iphone, per sentire musiche o altro, che pena! E dico: 'ma quando potranno essere un po' soli e sole?'”. E' il piccolo sfogo del cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna, che si è rivolto così ai giovani della diocesi durante una catechesi nella Basilica di San Luca.

Il cardinale aveva poco prima invitato i giovani ad avere "una coscienza vigile: Gesù di solito entra in punta di piedi. Sappiate, cosa oggi assai difficile - ha aggiunto - avere momenti di silenzio nella vostra vita". Quindi ha proseguito: "Non illudetevi: l'agriturismo spirituale non serve. Cioè: passare un giorno o due in qualche convento. E' la vostra vita quotidiana il luogo dell'incontro. E' per questo che Agostino scrive: 'temo che il Signore passi, ed io non me ne accorga'".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cardinale Caffarra contro l'I-Phone: "Sempre gli auricolari, meglio il silenzio"

BolognaToday è in caricamento