menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Municipale: Di Palma dopo il 'benservito' fa causa a Merola

Il capo della Polizia Municipale 'silurato' da Merola rivendica i suoi diritti attraverso il suo avvocato: per lui danno di immagini e tempi non regolari

Carlo Di Palma, il "comandante uscente" del corpo della Polizia Municipale di Bologna ha deciso di fare causa a Merola dopo che il sindaco ha annunciato (attraverso un comunicato stampa) che il nuovo capo dei Vigili Urbani a partire dal 30 settembre sarà Romano Mignani. Una doccia fredda per Di Palma, che insieme al suo legale spiega perchè questa "mossa" andrebbe a ledere i suoi diritti e avrebbe danneggiato la sua immagine. 

Secondo l'avvocato Pierluigi Arigliani, che assiste Di Palma, per legge una carica come quella del comandante non può durare meno di tre anni e quindi il disaccordo parte già dai tempi: il termine dovrebbe decadere a settembre 2017 e non fra un mese. Ad aggravare la posizione del Comune di Bologna, sempre secondo il legale, il danno di immagine provocato dall'annuncio della rimozione dell'incarico fatto attraverso una comunicazione rivolta alla stampa e senza alcun preavviso al diretto interessato.   

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento