menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scomparso da Bologna, l'appello della fidanzata: 'Carlo, torna'

Si segue la pista dell'allontanamento volontario, ma i familiari di Carlo Nuzzi, scomparso venerdì, restano dubbiosi: 'Non ha preso roba con sè'. Da qualche giorno avrebbe sostenuto l'ultimo esame universitario, ma non lo avrebbe superato

"Temiamo che qualcuno possa avergli fatto del male, perché non ci sono altre spiegazioni". Così il padre dello studente di Farmacia Carlo Nuzzi, 28 anni, le cui tracce si sono perse nella serata di venerdì, parla della scomparsa improvvisa del figlio, avvenuta qualche giorno fa e denunciata alla Polizia.

Gli ultimi a vederlo sono stati i suoi coinquilini, una volta che Nuzzi è rincasato intorno alle 22 dopo la visita alla fidanzata Rosa, ricoverata all'ospedale per un intervento chirurgico. L'indomani avrebbero dovuto vedersi sul presto, e per questo Carlo avrebbe detto ai coinquilini, con i quali divide un appartamento in zona Lame, che sarebbe andato a letto senza mangiare, perché troppo stanco.

Screenshot (379)-2

Oggi, a tre giorni dalla scomparsa, è proprio dalla sua ragazza, accompagnata in una sala dell'ospedale per un incontro con la stampa dagli amici di Carlo, che parte un appello rivolto a lui e a chi possa avere informazioni utili al suo ritrovamento.

"Rivoglio il mio Carlo, lo rivoglio a casa -scandisce la sua fidanzata, con la voce rotta dalle lacrime- Lo rivogliamo tutti, soprattutto sua madre, che starà soffrendo come solo una madre può soffrire. Se qualcuno gli ha fatto del male o lo ha in sua custodia, lo preghiamo di lasciarlo andare".

Tutti gli amici e i conoscenti di Carlo, che in questo momento si stanno attivando per rintracciarlo, parlano di un ragazzo tranquillo, metodico, che sì "sarà stato indietro con qualche esame" come tutti i fuori corso, ma che non dava l'aria di esserne particolarmente angosciato.

Carlo si sarebbe allontanato lasciando le chiavi dell'auto della sua ragazza, ma portando con se cellulare e portafoglio. Per il momento non ci sarebbero altri elementi di rilievo, e l'ipotesi degli inquirenti rimane quella di un allontanamento volontario dovuto a motivi personali. Nel frattempo i manifesti con la foto dello scomparso sono spuntati in varie zone del centro storico, oltre che su alcune bacheche Facebook di diversi gruppi di Social Street cittadini.

Per informazioni, gli amici del 28enne hanno messo a disposizione i numeri di telefono: 3295372937 e 3200765307. Carlo è alto 1 metro e 85, capelli castano chiari, occhi azzurri, di corporatura media.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento