rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Fascicolo in Procura sulla morte di Gianlorenzo: da lesioni a omicidio colposo

Dopo la morte del piccolo, l'ipotesi di reato si è trasformata

Dopo la morte del piccolo Gianlorenzo Manchisi, caduto martedì da un carro di Carnevale in via Indipendenza, il fascicolo aperto dalla Procura di Bologna si è trasformato da lesioni colpose a omicidio colposo contro ignoti. La  sezione scientifica dei Carabinieri infatti è stata incaricata di effettuare controlli sulla sicurezza del carro. Non è stata disposta l’autopsia sul corpo. 

"Abbiamo chiesto ai Carabinieri di attivarsi - aveva spiegato il Procuratore capo Giuseppe Amato - per far sì che i carri che dovessero essere utilizzati non presentino situazioni di insidiosità che con tutta evidenza presentava questo carro, perché era caratterizzato dalla possibilità di un'uscita laterale per un corpo piccolo come quello del bambino".

"Ecco le immagini della caduta dal carro, una mano cerca di afferrare il bimbo" | VIDEO

VIDEO| Bimbo caduto a Carnevale, parla il procuratore capo

Zuppi: "Rimettiamo tutto a chi deve indagare, noi restiamo uniti" | VIDEO 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fascicolo in Procura sulla morte di Gianlorenzo: da lesioni a omicidio colposo

BolognaToday è in caricamento