Cronaca Centro Storico / Via Sant'Isaia, 16

Carote crude intere a scuola, Pillati chiarisce: "Ribò dovrà spiegare"

La vicesindaco con delega alla Scuola Marilena Pillati commenta a stretto giro il caso di carote crude intere servite nei piatti della mensa delle elementari Manzolini, e ammette: "Scelta consapevole, ma ci vorrebbe più cura nella preparazione"

Foto: Osservatorio Mense

La foto campeggia sui profili social dell'Osservatorio mense scolastiche, e ritrae sempre la stessa cosa: un 'carotone', mal spellato, crudo, ma soprattutto intero. "Oggi questa era la quantità e la qualità servita nei piatti dei bimbi di una scuola dell'infanzia a Bologna" commenta ironico l'Osservatorio mense, mantre su un quotidiano locale sono attribuiti altri episodi alle scuole Manzolini.

Pronta è arrivata alla replica della vicesindaco e assessora alla Scuola Marilena Pillati, che dichiara: “Chiederemo sicuramente a Ribò dei chiarimenti su questo episodio. Voglio però segnalare che l’introduzione delle carote a bastoncino in alternativa a quelle a julienne è stata decisa nell'ambito del tavolo che periodicamente si riunisce per valutare i menù e che vede impegnati Amministrazione, gestore, Ausl e rappresentanti dei genitori. Questa scelta è stata fatta con l’obiettivo di aumentare il gradimento e il consumo delle carote crude.

E' però evidente -ammette Pillati nella nota- che la preparazione delle carote a bastoncino deve essere ben curata e proprio perché più elaborata di quella a julienne si è valutato opportuno proporle a rotazione, ovvero il Centro Produzione Pasti non riesce nello stesso giorno a proporle a tutte le scuole e le alterna, appunto, con le carote julienne".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carote crude intere a scuola, Pillati chiarisce: "Ribò dovrà spiegare"

BolognaToday è in caricamento