Cronaca

Spunta un cartello in Saragozza: 'Voglio integrarmi onestamente, da oggi pulisco le strade'

John è un giovane nigeriano che cerca lavoro, non vuole chiedere l'elemosina. Per ora racimola qualche spicciolo tenendo puliti i portici. Lo abbiamo intervistato

Foto FB

"Dio mi ha dato due mani e una testa e non voglio chiedere l'elemosina". Bologna Today ha incontrato John Ejor, cittadino nigeriano di Agbor, città dello Stato del Delta, che da 4 anni vive in Italia: E' lui "l'autore" del singolare cartello esposto in via Saragozza: "Desidero integrarmi onestamente ed essere utile alla città. Da oggi cerco di contribuire alla pulizia delle strade". 

Ha 39 anni, ma ne dimostra 10 in meno, è cristiano ed è andato a scuola fino a 12, quando, racconta, si è trovato di fronte alla prima morte violenta; quella di suo padre e più tardi a quella dei suoi due fratelli. Gli è rimasta una sorella che vive in Nigeria con la madre senegalese. 

"Sono arrivato come tanti, mi sono imbarcato in Libia, sono stato qualche tempo a Rovigo e da due anni sono a Bologna". Ai nigeriani viene spesso concessa la protezione sussidiaria e quindi anche a John che ha un permesso di soggiorno valido 5 anni, del resto il gruppo fondamentalista Boko Haram è parecchio attivo nel Delta del Niger, area ricca anche di risorse petrolifere. 

Dove vivi? "In pratica per strada, dove capita, a volte vado nel dormitorio della Caritas, ma quando è pieno dormo qui in centro". John non ha mai avuto un passaporto: "Non ne ho mai avuto bisogno e non viene richiesto per fare la traversata in barca - ovviamente - ora sto facendo le pratiche, mi hanno chiesto la marca da bollo e tre foto",. Ci tiene a sottolineare "sono sconosciuto alla Polizia, non ho precedenti, non commetto reati. L'Italia mi piace, anche Bologna, ho sentitò però che il governo ce l'ha un po' coi migranti.... ".

Cerca solo un lavoro: "Nel mio paese aiutavo in campagna, mi prendevo cura degli alberi e badavo agli animali, so fare l'imbianchino e posare le piastrelle, con la pulizia del portico racimolo pochi euro che non mi bastano per vivere". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spunta un cartello in Saragozza: 'Voglio integrarmi onestamente, da oggi pulisco le strade'

BolognaToday è in caricamento