Riapre Casa Dalla e torna la musica in via D'Azeglio

Le prime visite guidate, per gruppi di massimo 18 persone, sabato 13 e 20 giugno

Sabato 13 giugno riapre Casa Dalla e torna la musica in via D'Azeglio. La Fondazione si prepara a ripartire e lo fa con le parole di Vita: "Abbiamo atteso senza avere paura, domani e finalmente il domani è arrivato". "Lucio e Morandi - ricorda con commozione Andrea Faccani, Presidente della Fondazione Lucio Dalla - in Vita cantavano soprattutto che rinasce un fiore sopra un fatto brutto ed è con questo spirito che la Fondazione si prepara a riavviare le tante iniziative sospese a causa dell’emergenza sanitaria".

La prima in agenda è la riapertura della grande Casa di Lucio Dalla che da sabato 13 Giugno potrà di nuovo accogliere i visitatori. Per poi riprogrammare, con i tempi, le modalità e le cautele coerenti con l’attuale fase di uscita dall’emergenza, tutte le attività della grande rassegna cittadina dedicata all’artista, “Si muove la città”, annunciata lo scorso febbraio e subito sospesa.

"Riaprire la Casa di Lucio Dalla il 13 e il 20 giugno è un'iniziativa importante. Si tratta non solo di aprire le porte di quel luogo straordinario ma è una porta in più che si riapre in città dopo un periodo difficile. Ricordo che visitare Casa Lucio Dalla è al tempo stesso un'opportunità per ricordare un grande artista e per promuovere Bologna come Città della Musica", sottolinea Matteo Lepore, Assessore alla cultura e promozione della città del Comune di Bologna.

Visite guidate

Le visite guidate riprendono con due date, 13 e 20 giugno 2020, primo ingresso per il gruppo delle ore 10 e ultimo alle ore 18 (con un’ora di pausa tra le 13 e le 14). I gruppi, organizzati in un numero massimo di 18 persone, entreranno accompagnati da guide professioniste che avranno anche il compito di fornire tutte le linee guida per la sicurezza dei visitatori che alla prenotazione riceveranno il regolamento con le norme di comportamento per la partecipazione, a garanzia della propria e dell’altrui sicurezza. Sarà obbligatorio l’uso di mascherina.

"Intanto sabato prossimo, con gioia e forse anche con un po' di commozione, ci ritroveremo “da Lucio” e condividendo l’entusiasmo di cominciare insieme a lasciarci alle spalle un lungo periodo di silenzio e relazioni rarefatte". Così Simone Dionisi, Presidente del Consorzio degli Esercenti di Via D’Azeglio pedonale, annuncia che alla riapertura della Casa di Lucio Dalla, “riaccenderemo la musica in Via D’Azeglio e le canzoni di Lucio, sempre piene di speranza nel futuro, saranno la colonna sonora delle passeggiate che abbiamo imparato a riconoscere come momenti preziosi".

Queste prime date permetteranno di collaudare le nuove modalità di visita in relazione alle normative vigenti, per fare da apripista a nuovi appuntamenti. "La riapertura di Casa Lucio Dalla, un punto di interesse turistico così importante per Bologna e per tutto il territorio, è un momento importante e significativo della ripartenza dopo l’emergenza di questi mesi" ha dichiarato Celso De Scrilli, Presidente di Bologna Welcome. 

Nel segno della ripartenza, entro l’estate Fondazione Lucio Dalla presenterà inoltre il videoclip “Solo per me” (Henna) Ghemon Feat. Lucio Dalla, realizzato da Alessandro Amante, vincitore della prima Residenza artistica nella Casa di Lucio Dalla, mentre si lavora all’ipotesi di realizzazione di incontri virtuali “da Lucio” che contribuiscano ad arricchire l’offerta di iniziative culturali della nostra città, energia essenziale per il riavvio. Della statua dedicata a Lucio Dalla, dono del cugino Lino Zaccanti alla città di Bologna in ricordo dell’artista, ritorneremo a parlare più avanti, dopo l’estate, auspicando che questa posa possa celebrare il comune successo nell’”impresa eccezionale” alla quale tutti insieme ci stiamo dedicando, quella della normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento