Urla "'Allah Akbar" e aggredisce i passanti a Casalecchio

Tra di loro anche il consigliere comunale della Lega Andrea Doria: tre giorni di prognosi per lesioni

All'urlo di "Allah Akbar" ha aggredito i passanti, danneggiato alcune auto al centro commerciale Meridiana, rubato il cellulare di una signora e - prima di essere bloccato da 118 e carabinieri - ha preso a pugni il consigliere comunale della Lega, Andrea Doria, che ha provato a fermarlo.

È successo stamattina alle 11:30 alla fermata dell'autobus Meridiana, a Casalecchio. A dare in escandescenze, un ghanese di 27 anni.  L'uomo, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri; poi sedato dal personale del 118 e portato all'ospedale Maggiore, dove si trova per accertamenti psichiatrici.

Senza apparente motivo, picchiava con il suo zaino, contenente il Corano, i passeggeri fermi alla fermata dell'autobus. Questa la scena che si è ritorvato davanti Doria, alla guida della sua auto. Per lui, coinvolto nella colluttazione mentre cercava di fermare l'aggressore, una prognosi di tre giorni per lesioni.  

"È preoccupante ed increscioso quanto accaduto a Casalecchio presso il centro commerciale La Meridiana  - denuncia il consigliere comunale - ho allertato le forze dell’ordine mentre l’aggressore si dava alla fuga, i carabinieri lo hanno rintracciato e identificato una volta portato in Caserma. Li ringrazio per  il tempestivo intervento: la situazione avrebbe potuto avere risvolti imprevedibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

Torna su
BolognaToday è in caricamento