Cronaca

Casalecchio, si ripara dal freddo in un bar chiuso da tempo: denunciato

38enne dovrà rispondere di invasione di edifici ai danni del Rodari Cafè, chiuso e incustodito da tempo. A sporgere la denuncia ai Carabinieri è stato l’ex gestore del locale che alcuni giorni fa si era accorto che qualcuno si era illegalmente introdotto nel locale

Invasione edifici. Di questo risponderà un 38enne tunisino denunciato per aver cercato rifugio dal freddo all'interno del  Rodari Cafè, locale di proprietà del comune di Casalecchio, chiuso e incustodito da tempo.

A sporgere la denuncia ai Carabinieri è stato l’ex gestore del locale che alcuni giorni fa si era accorto che qualcuno si era illegalmente introdotto nel locale e lo aveva trasformato in un alloggio con tanto di materassi ed effetti personali.

L’altra sera, quando i Carabinieri sono andati a fare un sopralluogo, hanno trovato il 38enne che si era effettivamente sistemato in uno sgabuzzino interno dello stabile a cui aveva avuto accesso grazie a un mazzo di chiavi che si era illecitamente procurato e che gli consentiva di aprire e chiudere le porte dell’esercizio. Inoltre, gli inquirenti hanno rilevato che il contatore dell’acqua era stato attivato. Gravato da precedenti di polizia per reati di minacce e ingiuria, il 38enne tunisino è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e allontanato dal locale.  

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalecchio, si ripara dal freddo in un bar chiuso da tempo: denunciato

BolognaToday è in caricamento