menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto presa di mira dai malviventi

L'auto presa di mira dai malviventi

Predoni d'auto a Casalecchio: "E' il 3° furto che subisco e non siamo in una strada isolata"

Da qualche tempo svariate le auto prese di mira dai ladri: dai fari alle gomme, dall’impianto di navigazione a quello stereo...il modus operandi è sempre lo stesso

"E’ la terza auto che mi danneggiano e svaligiano, sembra assurdo che in via dei Mille, dove c’è il Comune e il comando dei vigili urbani, di notte non si possano lasciare vetture parcheggiate perché prese subito di mira da malviventi. Questa mattina l’ennesima sorpresa su un’auto che mi era stata data in sostituzione, sono senza parole”.

Amaro lo sfogo di Federico Caselli, 48 anni, residente a Casalecchio di Reno,  vittima dei predoni delle auto: “Questa non è una via nascosta – incalza –  Prima mi hanno rubato su un Bmw X6 tutto l’impianto di navigazione, lo stereo e poi fari. L’anno scorso, invece, mi hanno completamente svuotato un Mercedea, rubando il cruscotto e i comandi del navigatore. Insomma, è un continuo. Una situazione che mi ha portato a prendere in affitto un garage per non lasciare le auto in strada. Un problema che è stato discusso dai cittadini più volte e in varie sedi, ma il problema è sempre stesso. Il mio errore? Aver lasciato ieri sera la vettura sostitutiva in strada, e stamattina non ci volevo credere, hanno spaccato il vetro rubando lo stereo”. E conclude: "Nessuno più parcheggia l'auto  a bordo strada o nei parcheggi presi spesso di mira,  e questo dovrebbe essere un segnale. Sembra assurdo che non si riescano a fermare questi predoni,  che ormai agiscono sul territorio, colpendo a rotazione diverse zone"

Da qualche tempo infatti, sono state svariate le auto prese di mira dai ladri a Casalecchio. Dai fari alle gomme, dall’impianto di navigazione a quello stereo, la modalità di azione dei responsabili è sempre la stessa: spaccare con un pugno o un oggetto contundente un finestrino, aprire la vettura e rubare tutto quello che c’è di valore, volatilizzandosi nel nulla.

foto auto casalecchio 2-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento