menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casalecchio, refurtiva stipata in un furgone: al palo specialista dei furti nei garage

Dai caschi da moto, alle cornici, fino a una Menorah, il candelabro ebraico a sette bracci

E' ritenuto responsabile di almeno 15 "colpi" un 46enne italiano denunciato dai Carabinieri della stazione di Casalecchio di Reno. 

Dopo numerose denunce per furti all'interno dei garage nelle zone residenziali del comune alle prote di Bologna, i militari hanno avviato l'attività investigativa che ha portato al decreto di perquisizione e quindi al rinvenimento della refurtiva all'interno di un furgone parcheggiato presso l'abitazione della compagna del denunciato. 

Furti in casa, truffe e spaccio, il capo della Mobile: "Telecamere? Ne servirebbero di più"

Gli accertamenti e la visione delle immagini degli impianti videosorveglianza, hanno permesso di accertare come il 46enne abbia portato a termine almeno 15 colpi negli ultimi mesi. 
I militari della Stazione stanno procedendo alla restituzione della refurtiva: si tratta di oggetti tra i più disparati, caschi da moto, cibo, stoviglie in rame e in ceramica, vecchi quotidiani, cornici, alcolici e addirittura una Menorah, il candelabro ebraico a sette bracci. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento